UMBERTIDE: La morte di Francesco Betti ex direttore sportivo della Tiberis

foto sito internet Trestina calcio

Si è spento all’età di 73 anni Francesco Betti un uomo di sport , ma soprattutto un uomo del mondo sportivo. Francesco era prima di tutto uno del gruppo, un amico, poi era il direttore sportivo, a volte un segretario di qualità, ma quello che amava di più nello sport- se vogliamo intenderlo così – era il mondo dei cavalli. Per una passeggiata sulle colline umbre con il suo cavallo avrebbe rinunciato a qualsiasi big-match di calcio. Ma nel calcio aveva un amore vero, la Tiberis, perché ad Umbertide con la maglia biancoazzurra ci era cresciuto e alla Tiberis aveva legato i suoi anni più belli da calciatore. Era una punta, elegante, non cattiva, ma furba. Poi una serie di infortuni lo aveva costretto ad abbandonare, ma era rimasto nel calcio e lo aveva fatto da direttore sportivo sempre con la Tiberis, alcuni anni con il Trestina e un anno con il Montone. “Aveva sempre il sorriso della persona serena” ci ricorda un suo allenatore, affranto dalla notizia. Ricorderemo quel sorriso, sornione, ironico; quello delle belle persone che sanno come prendere il mondo. Ciao Francesco, è stato un piacere vero conoscerti. (cla.bia)

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *