CULTURA: L’effetto Magico di Elio Mariucci nella mostra “Achetipi Transitori” a Casermarcheologica

Sarà visitabile a Sansepolcro dal 27 giugno al 20 settembre 2020 nelle suggestive sale di Palazzo Maglioni, oggi Casermarcheologica, “Archetipi Trasitori”   la personale dell’artista tifernate Elio Mariucci.

La mostra, che per l’emergenza sanitaria è saltata da marzo a questo fine giugno (l’inaugurazione è stata fatta il 21 giugno in diretta Facebook per garantire la possibilità di distanziamento) sarà visitabile sino al 20 settembre, e raccoglie anche le ultime opere di Mariucci realizzate nella lunga fase di blocco sanitario. Gli spazi saranno quindi aperti dal 27 giugno ogni sabato dalle ore 16 alle ore 19 nelle sale del “rigenerato” palazzo storico biturgense, ex caserma dei Carabinieri rimessa nelle condizioni di essere punto d’incontro grazie alla passione di un gruppo di studenti capaci di raccogliere attorno a se imprenditori, professionisti e istituzioni che hanno reso possibile questo “ritorno” alla città di uno spazio abbandonato negli anni 90.

ARCHETIPI TRANSITORI

Elio Mariucci è artista poliedrico- si legge nelle note di presentazione della mostra realizzate da Luciano Fiorucci- che, con la moglie Emanuela, spazia tra le arti visive, la poesia, il design, la scenografia teatrale. Insieme hanno sviluppato una poetica e un segno riconoscibili fatti di colore, ritualità, con una sensibilità che li ha avvicinati sia ai grandi artisti che al pubblico più trasversale”. Nella sua vita di artista Elio Mariucci ha partecipato e contribuito alla scena artistica e culturale del territorio fondando il Gruppo 13×3, collettivo di artisti attivo tra il 1978 e il 1999, che trovava in Piero Dorazio un punto di riferimento carismatico.

La mostra vedrà una sala dedicata alla nuova produzione dell’artista, compresa Residui Attivi, l’ultima serie di nuove opere realizzata nel periodo della chiusura e molti altri lavori scelti tra le produzioni di Incantestimi e talismani ed Ex Voto.

Il curatore Lorenzo Fiorucci osserva ancora : “Elio Mariucci è un artista dotato di “grazia”, capace di sciogliere spigolature di una rigidità formale e liberare energia generando un irresistibile “effetto magico”.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *