RAFFAELLO SANZIO: Il Corriere della Sera si dimentica di Città di Castello

Mentre l’assessorato al Turismo del comune di Città di Castello sponsorizza la mostra dedicata a Raffaello Sanzio per il 500esimo anniversario della sua morte, il quotidiano “Corriere della Sera” se ne dimentica abbondantemente. Domenica scorsa, il Corrierone nazionale, ha dedicato la copertina dell’inserto Arte alla celebrazione della morte di Raffaello Sanzio. All’interno l’elenco completo delle città coinvolte nell’evento. Si parte da Urbino- città dell’artista- per proseguire verso Roma , Rovereto, Milano, Pesaro, Mondovì e Perugia…con sguardo anche verso gli appuntamenti all’estero. Di Città di Castello nemmeno una virgola. Colpa sicuramente del quotidiano che non ha “carpito” l’importanza del passaggio nel tifernate di Raffaello: da qui del resto ha iniziato il suo percorso artistico; da qui sono partite due opere importanti realizzate per la nostra città. Ora, colpa stabilita, resta però l’amaro in bocca per un evento importantissimo per il nostro territorio in questo 2020 che rischia di passarci sopra senza portare quanto sperato alla nostra vallata. Lecito domandarsi se si sia fatto tutto il necessario per promuovere adeguatamente un evento così importante.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *