QUELLE STRISCE PEDONALI fonte di discussioni

“Non so se la causa del sinistro sia stata la velocità o una distrazione ma è palese che non si può realizzare un attraversamento pedonale a ridosso di una curva, per lo più con la strada in leggera discesa che facilita la velocità dei veicoli. Era evidente fin dal primo giorno dalla realizzazione del nuovo attraversamento pedonale presso l’area verde in viale Fabbrini nel centro del capoluogo che qualcosa sarebbe successo”. A sollevare la questione è Corrado Belloni, consigliere comunale Lega di San Giustino, che prosegue “ Questa mattina purtroppo a farne le spese è stata una signora pensionata che è stata investita da un’utilitaria sulle strisce pedonali. Chi ha deciso di realizzare l’opera in quel punto, non si sarà chiesto come mai per decenni l’attraversamento era stato fatto in una posizione diversa dall’attuale ma certamente più visibile?

Qualcuno ha grosse responsabilità: studi, progetti e quant’altro non sono valsi a niente, sono stati  spesi soldi dei cittadini per la viabilità  che ad oggi non hanno portato a nulla di positivo. Chiedo all’amministrazione che si ponga rimedio con solerzia, perché non accada di nuovo quello che è successo questa mattina”

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *