“SIAMO COME FOGLIE SULL’ALBERO”, storia di una prigionia tra l’Africa e l’Inghilterra

L’Ambasciatore della Repubblica del Sudafrica in Italia,  Albania e San Marino,  Shirish M.Soni e il Terzo Segretario, Sezione Politica, dell’Ambasciata del Sudafrica,  Jeanette Mphephuparteciperanno, sabato 8 settembre alle ore 17,30 a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, alla presentazione del libro di Luca Luchetti (edito da Nuova Prhomos), “Cara mamma, siamo come foglie sull’albero”, assieme al sindaco, Luciano Bacchetta e al Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello, Fabio Nisi. All’incontro pubblico, che registra l’alto patrocino dell’Ambasciata della Repubblica del Sudafrica in Italia, del comune tifernate e della Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello, interverrà anche Daniela Bartolini, giornalista e collaboratore della Fondazione Archivio Diaristico Nazionale, il giornalista, Simone Santi (coordinatore) unitamente a rappresentanti istituzionali, studiosi ed esperti di storia. “Ho deciso di pubblicare questo libro  a seguito del casuale ritrovamento di alcune lettere scritte da mio nonno, Valerio Luchetti, durante i suoi anni di prigionia in Sudafrica e in Inghilterra tra il 1941 e il 1946 e spedite alla madre Eleonora che viveva a Città di Castello. In quelle lettere ho trovato impressa oltre che la storia personale di mio nonno,  anche quella di altri giovani tifernati che non avevo trovato scritta in alcun libro di storia.” E’ quanto dichiarato dall’autore della pubblicazione, Luca Luchetti che annuncia anche la volontà della famiglia di devolvere il ricavato della vendita del libro all’Associazione, Zonderwater Block, fondata dagli ex prigionieri italiani in Sudafrica, che si occupa della gestione del museo che è stato creato dalla stessa associazione esattamente nei luoghi in cui sorgeva il campo di prigionia di Zonderwater in Sudafrica, dove Valerio Luchetti è stato prigioniero e all’Istituto di Storia Politica Sociale “Venanzio Gabriotti, vista la sua finalità di promozione della conservazione della memoria storica e dei valori della libertà e della democrazia, per il sostegno alla erogazione di una borsa di studio. Luca Luchetti (Città di Castello 1981), è avvocato e dottore di ricerca in “Diritto privato comparato e diritto privato dell’UE”. Dopo avere conseguito la laurea presso la LUISS Guido Carli ha iniziato la propria attività professionale a Roma. Negli anni ha sempre coltivato la passione per la ricerca storica e la scrittura e a seguito del casuale ritrovamento di alcune lettere del nonno Valerio spedite durante i suoi anni di prigionia in Sudafrica e in Inghilterra ha deciso di farne un racconto: il racconto di una storia nella storia.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *