CALCIO. Lorenzo Mambrini si propone al sindaco di Bari per allenare i “galletti” biancorossi

Scrive al sindaco della città di Bari e si mette a disposizione per poter allenare la squadra della città in crisi economica a causa di alcuni campionati sopra le righe. La città è quella di Bari e la squadra è appunto quella biancorossa dei galletti già della famiglia Matarrese. Lui, l allenatore che si è proposto alla guida dei pugliesi è Lorenzo Mambrini, tifernate con passati nel calcio locale e non solo prima da giocatore poi da allenatore. Questo il testo della missiva indirizzata al sindaco barese.

“Gentilissimo Signor Sindaco,

Le scrivo dopo aver sentito in diretta streaming il Suo discorso dallo Stadio della Vittoria.
Sono Lorenzo Mambrini Commissario Tecnico fino al maggio del 2018 della nazionale di Cuba ma italianissimo di Città di Castello.

Dopo un primo periodo da calciatore in Pisa, Venezia e Arezzo, grazie anche all’esperienza maturata sotto la guida di mister Cosmi culminata con la storica promozione di quest’ultima in serie B, come allenatore ho guidato la prima squadra della città di Panama con la quale ho vinto il campionato nel 2015.

Forte di questo storico successo sono stato ingaggiato come allenatore dalla squadra di Santiago di Cuba, squadra del Presidente Fidel, al quale avevo promosso la vittoria del campionato che è arrivata nel 2016/2017, dopo ben 102 anni e 14 tecnici italiani.
Il risultato ottenuto è stato talmente storico che la famiglia di Fidel Castro ha voluto affidarmi la guida della nazionale fino al maggio 2018 e con la quale ho conseguito successi importanti nelle qualificazioni della Coppa America 2019.

Per volontà della figlia di Fidel Castro sono stato insignito cittadino illustre di Santiago ricevendo le prestigiose chiavi della città.

Mi sentirò sempre legato al Paese che mi ha cambiato la vita, ma al tempo stesso sento di dovermi confrontare con campionati altrettanto prestigiosi.

Per tali ragioni il Suo discorso ha fatto suscitare in me la decisione di scriverLe ed il desiderio di restituire gloria ad una realtà storica come quella di Bari.
Mi candido, perciò, con questi sentimenti alla guida tecnica con un progetto ambizioso, che saprò meglio illustrare a Lei ed alla nascente società, che ricalchi i successi ottenuti in terra panamense e cubana con persone di spessore tra cui l’avv. P. D’Onofrio della lega-Pro del foro di Bologna e l’avv. Attilio Simeone del foro di Bari con il quale poter prendere contatti (avv.simeone@gmail.com – cell. 327.8393225) e con mister Mario Conforti, direttore dello staff tecnico.

La ringrazio per ogni considerazione”.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *