PIAZZA DELL’ARCHEOLOGIA: E’ possibile un subentro

Alla fine vai a vedere che il nome dato alla piazza della zona ex Fat non poteva essere migliore. Piazza dell’Archeologia rischia di diventare un manufatto da lasciare ai posteri così come è,  se la situazione non si sblocca al più presto. La zona dove si interviene ne ha necessità proprio per il carattere storico che riveste e il peso che ha dato l’amministrazione comunale a questa operazione di rifacimento del polo di Mattonata e Prato. Purtroppo il blocco ai lavori imposto dalla magistratura non ha di certo accorciato i tempi, anzi. Per questo la notizia arrivata nella giornata di ieri che riguarda un eventuale subentro della seconda ditta in graduatoria per portare a termine i lavori non può che rendere felici.

Buone notizie per Piazza dell’Archeologia. La seconda ditta in graduatoria nella gara dei lavori ha comunicato ufficialmente all’Amministrazione comunale di Città di Castello la disponibilità a subentrare nell’affidamento. Naturalmente nei giorni prossimi questa disponibilità dovrà tradursi in atti e procedure ma per l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Secondi, “che ci sia l’intenzione di accettare l’appalto è comunque una buona notizia per Piazza dell’Archeologia, la cui conclusione dei lavori contribuirà a rilanciare e valorizzare ulteriormente, i quartieri Mattonata, Prato, il centro storico e la città”.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *