“La memoria cammina con noi”. Iniziativa per la Pace

Il prossimo fine settimana il territorio dell’Altotevere sarà portavoce di una straordinaria iniziativa di pace.

Il Coordinamento per la Pace di Umbertide-Montone-Lisciano Niccone ha promosso anche

quest’anno la Marcia della Pace che, sotto lo slogan “La Memoria cammina con noi”,

si terrà sabato 2 giugno lungo il percorso che collega Umbertide a Montone.

L’iniziativa si terrà in occasione del 70° anniversario della Costituzione della

Repubblica italiana e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, a

cinquant’anni dalla scomparsa di Aldo Capitini e in preparazione della Marcia

Perugia–Assisi del 7 ottobre prossimo.

La Marcia della Pace vuole essere infatti l’occasione per ritrovare quello spirito

unitario che permise a persone di orientamenti, ideali e appartenenze politiche

diverse di lottare per la pace e la libertà, di scrivere la Costituzione, costruire

l’Europa e sancirne i valori fondamentali.

E’ il modo per ricordare gli orrori del passato e rafforzare l’impegno contro tutte

le guerre che, ancora oggi, continuano a insanguinare il mondo. Per questo gli

organizzatori invitano tutti, associazioni, scuole, istituzioni, cittadini, ad

aderire e partecipare per costruire insieme un futuro di pace, per continuare

insieme su quella strada sapendo che l’unico modo è ascoltarsi e prendersi cura gli

uni degli altri, per non essere estranei e camminare insieme, oltre a mantenere viva

la memoria di ciò che non avrebbe dovuto accadere.

La partenza è prevista alle ore 8,30 in via dei Patrioti dove interverranno il

Commissario straordinario del Comune di Umbertide Castrese De Rosa e Carlo Villarini

del Coordinamento per la Pace Umbertide – Montone – Lisciano Niccone, alla presenza

anche dei sindaci di Montone Mirco Rinaldi e Lisciano Niccone Gianluca Moscioni.

Alle ore 9 la Marcia prenderà il via attraversando il centro storico di Umbertide e

il rinnovato Vicolo della Costituzione che collega piazza delle Erbe con via Grilli,

adornato con mattonelle raffiguranti i 12 diritti fondamentali sanciti dalla

Costituzione Italiana, visti con gli occhi dei bambini delle scuole primarie di

Umbertide nell’ambito del progetto “Alla luce della Costituzione”. Poi passando per

le Petrelle, il Faldo e Santa Maria di Sette, si proseguirà lungo la Strada

Provinciale 201 fino ad arrivare a Montone, alla Rocca di Braccio dove il borgo ha

il monumento a coloro che diedero la vita per una guerra assurda, la prima guerra

mondiale, e dove simbolicamente i bambini di Montone per il progetto “Kaki Tree, la

rinascita del tempo” hanno piantato un albero di kaki simbolo di pace, di vita e di

speranza. Tutto questo alle 11,30 circa quando porteranno il loro saluto anche i

sindaci Mirco Rinaldi e Gianluca Moscioni. Gli interventi conclusivi saranno

affidati all’Anpi e al Coordinamento per la Pace Umbertide – Montone – Lisciano

Niccone.

Durante il tragitto, che prevede anche strade campestri e sentieri, saranno a

disposizione bottiglie di acqua ed un punto di ristoro offerto dalla Cooperativa

Molini Popolari Riuniti. Per il pranzo sarà possibile usufruire di menù a prezzo

speciale presso i ristoranti di Montone e Umbertide aderenti all’iniziativa.

 


Share
Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *