BASKET: I Leoni di Umbertide vincono il campionato

A Città di Castello grandissimo pubblico per la prima semifinale della final four regionale umbra di Promozione,  tantissimi tifosi di fede biancorossa ma tanti anche arrivati da Umbertide.

Siamo convinti che poco prima delle 18,30 momento in cui… puntualmente… ha preso il via questa gara importantissima, i tanti simpatizzanti biancorossi  in cuor loro speravano di poter “replicare” il fine settimana  precedente, quello che sempre in terra tifernate ha certificato i quattordicenni di coach Benni come campioni regionali; un campionato dominato nella regolar season(+6 su Passignano e +10 sui Leoni di Umbertide) ed una sola sconfitta proprio contro Umbertide nel girone di andata in trasferta  61/51 e gara lottatissima a C. Di Castello poi vinta dai tifernati  68/65, nella seguente fase ad Orologio, ottime le prestazioni di Castello, Umbertide e Passignano con sette vittorie su sette gare;  a seguire ottavi, quarti e si arriva alla Final Four con tre squAdre del girone B: C. di Castello, Leoni Altotevere Umbertide e Passignano.

 

servizio di Gabrio Possenti 

Quindi tornando alle aspettative dei padroni di casa e soprattutto dei proprio tifosi, in considerazione del bellissimo cammino disputato sino ad ora, non dimenticando la forza  dei Leoni Umbertide, in pochi potevano immaginarsi di vedere sul parquet di sala DUE una semifinale vinta dai Leoni con un vantaggio finale di 22 punti, semifinale che a parte i primi due minuti ha sempre visto i Leoni avanti e C. di Castello in difficoltà.

Partenza sprint dei ragazzi di Benni che  – anche – con  due tiri da TRE  vanno sull’ 8/2 e proprio da questo risultato, da questo momento inizia un lunghissimo periodo (che porterà a fine partita)nel quale Umbertide va avnti e diventerà irraggiungibile; dal’ 8/2 si passa infatti ad un parziale di 8/11 poi i Leoni grazie anche a tiri da TRE punti e più precisione prima va a +6 poi a +8 per chiudere il primo quarto avanti 22/14.

Nei primi due minuti del secondo quarto le squadre non riescono a bruciare la retina poi le distanze rimangono più o meno le stesse sino alla fine, C. di CaStello che si mantiene a galla con dei tiri liberi ed un contropiede mentre Umbertide riesce a siglare altre due BOMBE che uniti a due tiri liberi porta il massimo vantaggio a +18, sul fischio della sirena tiro da TRE biancorosso e tutti negli spogliatoio con il punteggio  di 38/23 per i Leoni di Umbertide.

Al ritorno in campo i quasi 400 spettatori si aspettano di vedere un C. di Castello diverso ma probabilmente oggi a farla da padrona in casa tifernate è stata la tensione di giocarsi in casa una final four da fovoriti, poco cambia nel terzo quarto: Umbertide arriva a + 23 a metà frazione, coach Benni continua a dare indicazioni a suoi e le tenta tutte con frequenti sostituzioni ma oggi non è veramente giornata anche in considerazione del fatto che gli avversari portano avanti una partita senza “strafare” ma quasi perfetta,  la frazione si chiude 52/30 per Umbertide.

Nell’ultimo quarto, forse il caldo e la tensione soprattutto tra le fila biancorosse,  non fa registrare punti (da tutte e due le squadre) per circa 4 minuti poi improvvisamente “lampi” tifernati e prontissime risposte umbertidesi fanno “girare” i numeri sul tabellone per poi farli “bloccare” sul finale di 58/36.

Meritatissima vittoria dei Leoni Altotevere Umbertide …ma… cosa è successo a C. di Castello?  Da Domenica alle 17.00 vedremo con la finale per il terzo e quarto posto  che vede come avversari dei padroni di casa l’Interamna Basket ieri superata nell’altra semifinale da Passignano se la notto ha “portato consiglio” ma soprattutto tranquillità nei giocatori tifernati cha ancora possono centrare un obiettivo stagionale importante.

1^ SEMIFINALE

  1. DI CASTELLO BASKET: Celestini, Catufi, Martinelli (C), Baldelli, Gavarini, Petruzzi, Rosadi, Volpe, Coltrioli, Soldi, Naranjo, Touray. Allenatore: Benni – Assistente: Ciaccarini – Dirigente: Martinelli

BASKET LEONI ALTOTEVERE: Orticagli, Palazzetti, Giacchè, Coletti, Biti, Callegari,  Baldelli (C), Ragni, Tironzelli, Betti, Pucci, Pierotti. Allenatore: Ligi – Dirigente: Fiorucci

Arbitri:  Karini Hosseini – De Felice

36-58(14/22-23/38-30/52-36/58)

2^ SEMIFINALE

INTERAMNA BASKET  TERNI: Danielli, Sebastiani, Dominici, Borsaro, Bartolucci, Rossi, Alija, Sampalmieri, Joun (capitano), Verdenelli, Meloni, Allenatore: Rossi – Dirigenti: Ciommei e Tamburini

BASKET PASSIGNANO:  Bianchi, Monti, Rossi, Buttiglia, Lisi, Sabini, Santucci (capitano), Rossi, Ghezzi, Millucci, Jovane. Allenatore: Zampini – Dirigente: Coscia

Arbitri: Morina – Antinucci

60/68

 

Semifinale “tiratissima” quella tra Passignano e Terni, molto maschia e spesso anche piacevole da vedere. Un serie infortunio ad un giocatore di Passignano (si parla di legamenti).

 

PROGRAMMA FINALI:

Domenica 27 Maggio – Sala B del Palazzetto dello Sport di C. di Castello

TERZO e QUARTO posto  – ore 17.00

CITTA’ DI CASTELLO BSK – INTERAMNA BASKET  TERNI

 

FINALISSIMA

LEONI ALTOTEVERE UMBERTIDE – BASKET PASSIGNANO.

 

 

 

PALLACANESTRO REGIONALE UMBRA – CAMPIONATO DI PROMOZIONE

FINAL  FOUR –  Le Finali – I LEONI ALTOTEVERE UMBERTIDE VINCONO IL CAMPIONATO

  1. di Castello, 27 Maggio 2018 – Palazzetto dello Sport “Sala Due”

 

Giornata finale in “SALA DUE” del palazzetto dello sport di Città di Castello della Final Four  Promozione di Pallacanestro Umbra; pomeriggio caldo sotto tutti i punti di vista.. pomeriggio dedicato alle finali.

Alle 17,00 sotto la direzione di Di Felice ed  Antinori si è partiti con  quella per il 3° – 4° posto che vedeva di fronte i padroni di casa del Città di Castello Basket ed i ternani dell’Interamna; tifernati che dovevano assolutamente rifarsi soprattutto per prestazione della gara del giorno precedente e ternani comunque pronti a lottare come avevano fatto 24 ore prima con Passignano.

Purtroppo per i tifosi biancorossi, accorsi come il giorno precedente in massa per aiutare i propri beniamini a raggiungere l’obiettivo del terzo posto (ultima chance per salire in serie D) c’è stata un’altra delusione, il bel C. di Castello visto sino all’inizio della fase finale non si è ritrovato, sicuramente una velocità di circolazione palla migliore ma comunque per errori, imprecisioni e tanta tensione …resa vana,  il tutto al cospetto comunque di una squadra che ha lottato su ogni palla soprattutto sottocanestro e che ha avuto in Nicolò Borsaro l’uomo “in più’ nei momenti più importanti del mach.

A seguire,  un numerosissimo pubblico, aumentato grazie all’arrivo dei supporters “Bianchi” di Umbertide e di quelli (rumorosissimi) di Passignano si è giocata sotto la direzione degli attenti Morina – Karini Housseini la Finalissima. Una ottima prestazione di squadra ha permesso ai Leoni di  Ligi di essere sempre avanti.

partenza sprint degli altotiberini che vanno subito sul 10/0 grazie anche a due “bombe da tre” a 0:3:30 dalla fine +12, risponde Bene Passignano allo scadere con un contropiede edue tiri da tre, risultato al termine del 1° quarto: 15/212

 

FINALISSIMA

BASKET LEONI ALTOTEVERE: Orticagli, Palazzetti, Giacchè, Coletti, Biti, Callegari,  Baldelli (C), Ragni, Tironzelli, Betti, Pucci, Pierotti. Allenatore: Ligi – Dirigente: Fiorucci

BASKET PASSIGNANO:  Bianchi, Monti,  Buttiglia, Lisi, Sabini, Podi, Santucci (capitano), Biagini,  Rossi, Ghezzi, Millucci, Jovane. Allenatore: Zampini – Dirigente: Coscia

Arbitri: Morina – Karini Hosseini

69/46 (15/12-32/23-52/37-69/46)

Partenza sprint degli altotiberini che vanno subito sul 10/0 grazie anche a due “bombe da tre” a 0:3:30 dalla fine +12, risponde bene Passignano allo scadere con un contropiede e due tiri da tre, risultato  al termine del 1° quarto: 15/12

Nel 2° quarto veloce azione di Umbertide e canestro da due  con immediata azione avversaria da tre (due + 1 libero) = 17/15; si prosegue sulla falsariga della prima parte con qualche contestazione da parte di Passignano, Passignano brava dopo essere stata sotto di 9 punti di riavvicinarsi a 2 minuti dalla fine a -3 (26-23); 30/23 a trenta secondi e si chiude con due liberi per Umbertide:  32/23… tutti negli spogliatoi.

Inizia la seconda parte della finalissima, la parte dove i Leoni spingono sull’acceleratore e dove praticamente blindano l’incontro; azione su azione aumenta il distacco tra le due squadre con gli azzurri che sbagliano poco ed i bianchi che comunque rispondono con qualche buona azione personale (coach Zampini prova con molti cambi), il divario  tocca il +23 (51/28), il quarto si chiude 52/37.

Ultima frazione che inizia come era terminata la precedente, Leoni in avanti grazie in special modo alle grandi giocate di Davide Giacchè (standing ovation quando coach Ligi lo ha richiamato in panca), vantaggio arrivato a +26, partita che si chiude 69/46.

 

Francesco Ligi (Coach Leoni Altotevere Umbertide): “Una vittoria di Tutti, sulla maglia ho scritti tutti i nomi dei miei giocatori, non abbiamo grandi risorse da gestire se non quelle dell’Amicizia e del crederci; grazie – continua  Ligi – a Loro ed a questi splendidi tifosi che ci hanno incitato non solo in queste due giornate ma in tutto il campionato, per il prossimo anno – e chiude il coach – vedremo, siamo in serie D mahhh….”

 

FINALE TERZO E QUARTO POSTO

INTERAMNA BASKET  TERNI: Danielli, Sebastiani, Dominici, Borsaro, Bartolucci, Rossi, Novelli,  Alija, Sampalmieri, Joun (capitano), Verdenelli, Meloni, Allenatore: Rossi – Dirigenti: Ciommei e Tamburini

  1. DI CASTELLO BASKET: Celestini, Catufi, Martinelli (C), Baldelli, Gavarini, Petruzzi, Rosadi, Volpe, Coltrioli, Soldi, Naranjo, Touray. Allenatore: Benni – Assistente: Ciaccarini – Dirigente: Martinelli

63/45 (16/15-28/22-47/35-63/45)

Arbitri: Di Felice – Antinori

 

Una Città di castello vogliosa di rifarsi della gara di semifinale scende in campo sicuramente più agguerrita e raggiunge in poco tempo, infilando in mezzo una BOMBA il 7-2 ma gli avversari ternani non demordono e soprattutto con azioni di penetrazioni centrali riescono spesso in qualche occasione (si ripeterà per tutta la gara) ad ottenere i due punti + tiri liberi (però spesso non trasformati; il quarto si chiude sul filo della sirena 15/16.

Nel secondo quarto i locali iniziano con una buona velocità di circolazione palla ma il risultato si sblocca solo dopo due minuti e con una bella azione con gancio finale di Borsaro che per grinta e tecnica sarà uno dei migliori in campo a favore di Terni che con un contropiede si porta a +5 (15/20); dopo 00:05:10 dall’inizio frazione arrivano i primi punti per i biancorossi ..bomba (18/20), tifernati che lottando e con più precisione al tiro arrivano al 22/23; il finale registra due tiri liberi per Terni che mandano tutti negli spogliatoi sul 28/22.

Al ritorno in campo C. di Castello gioca veloce ma non preciso, Terni arriva a più 11 con un tiro da TRE (22/33), coach Benni inserisce in campo il giovanissimo Matteo Volpe  (29/12/2002) molto deciso e bravo nel “marcare” due punti (bravo ed applaudito quando uscirà), a metà frazione CDC si riporta a 9 punti ma gli avversari più precisi al tiro e spietati nel conquistare palloni al limite della propria area chiudono 47/35.

Poco cambia nell’ultimo quarto, Terni che controlla la gara, dopo 00:04:40 è +14 con azione di contropiede; alla fine risultato fissato:  63/45.

Lucio Benni (Coach Città di Castello Basket): “Peccato aver disputato una final four tra l’altro in casa in questo modo e soprattutto dopo aver giocato un campionato in tutte la fasi assolutamente da protagonisti; abbiamo sicuramente pagato la tensione di giocare da protagonisti ed in casa – prosegue Benni – è stata comunque una bella stagione, all’interno della quale abbiamo ottenuto ottimi risultai facendo crescere dei giovani; per il prossimo anno vedremo – conclude il coah tifernate – non siamo andati direttamente in serie D dopo questa Final Four ma….).

Premiazioni:

Effettuate dal dirigente Federale Enrico Cavalaglio, grazie al supporto logistico del Città di castello Basket e di Polisport; riconoscimenti per Tutti, arbitri compresi.

Classifica Finale:

LEONI ALTOTEVERE UMBRETIDE – 1^ Classificata – Promossa in Serie D

BASKET PASSIGNANO – 2^ Classificata – Promossa in Serie D

INTERAMNA BASKET TERNI – 3^ Classificata – Promossa in Serie D

CITTA’ DI CASTELLO BASKET – 4^ Classificata

 

Divisione Sportiva – GaPo

A breve servizi con interviste su questa pagina FB, su You Tube e SU Tevere TV.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *