ZANGARELLI: Premiata la scuola Angeloni di Terni. La presenza eccezionale di Gabriele Mirabassi

Una giornata all’insegna del Liceo musicale “F. Angeloni” di Terni quella che ieri (mercoledì 9 maggio) ha segnato l’esordio del Concorso Nazionale Musicale “Zangarelli” di Città di Castello. Nella gara tra orchestre dei Licei musicali ha infatti trionfato, bissando il successo del 2017, proprio la High School band diretta dal M° Marco Pontini, che in serata, nella Chiesa di San Francesco, si è anche esibita nel concerto inaugurale della manifestazione, giunta al suo 20° anno.

 

I 55 giovani musicisti dell’orchestra ternana sono stati premiati poco prima di allietare il pubblico serale con un programma accattivante e coinvolgente che ha spaziato dal “Klezmer Karnival” di Philip Sparke ad “Ascentium” di Ed Huckeby, passando per le “Movie Adventure” di John Williams ad una suite di “Pirates of the Cribbean” di Klaus Badelt, fino a “Il Convegno” di Amilcare Ponchielli.

 

Il dirigente scolastico Filippo Pettinari, a margine del concerto, ha salutato e ringraziato il neo Comitato organizzativo, “vero motore della manifestazione”, composto dal direttore artistico Marcello Marini, dal direttore organizzativo Leonora Baldelli, dal segretario Stefano Susini, dal rappresentante del Comune ed ex dirigente scolastico dell’Alighieri-Pascoli Roberto Cuccolini e dal M° Piero Caraba, direttore del Conservatorio “Morlacchidi Perugia. Presente in prima fila anche l’assessore alle Politiche scolastiche Rossella Cestini, che ha sottolineato come lo ‘Zangarelli’ “dopo 20 anni sia sempre in crescita. Quest’anno è stato registrato anche il record di scuole iscritte. E’ bellissimo sentire la musica e le voci dei ragazzi dappertutto”.

La High School Band, vera protagonista dello “Zangarelli” in queste ultime due edizioni, è nata nel 2015/2016 come progetto extra-curricolare su iniziativa di alcuni docenti, per dare agli alunni la possibilità di praticare e sviluppare conoscenze e competenze relative alla pratica orchestrale per fiati. L’organico è formato da studenti che praticano l’attività di studio in strumenti a fiato e percussioni. Dal momento della sua nascita, il complesso è stato aperto a tutti gli alunni presenti nell’Istituto ma ospita anche ex alunni e docenti. Nella sua breve esistenza il complesso del Liceo Musicale “Angeloni” ha svolto un’ampia e lusinghiera attività concertistica. Dopo il primo premio assoluto, nel 2017, al Concorso Zangarelli nella categoria orchestre, lo scorso marzo la High School Band ha partecipato al Concorso internazionale “Il Flicorno d’Oro” a Riva del Garda nella categoria libera.

Ma il Concorso “Zangarelli” è entrato nel vivo fin dalle prime ore della mattinata con i Solisti e la categoria Musica da Camera, sempre dei Licei musicali, nelle aule della Scuola Comunale di Musica. Tra questi, tanto per cambiare, il Liceo “Angeloni”, ha trionfato anche nella sezione Musica da Camera conquistando il primo posto assoluto con un quartetto di sassofoni composto da Tommaso Acini, Francesco Desideri, Marco Mari e Luca Mastrogregori. Nella sezione E1 (Solisti primo anno) con 100/100 (premio assoluto), ha trionfato Davide Cesarano dell’I.C “Sant’Alfonso Maria De Liguori” di Salerno con il suo pianoforte mentre nella sezione E2 (Solisti secondo anno) Sergio Catalano della Scuola “L. Dalla” di Bologna strappa il primo posto, anche per lui premio assoluto (100/100) con il suo pianoforte. Nella sezione M2 (Cori), il primo premio (92/100) è andato al Liceo musicale de L’Aquila.

Nella seconda giornata del Concorso, giovedì 10 maggio, tocca agli allievi delle Scuole secondarie di primo grado, che riempiranno di note le aule della Scuola Pascoli fino al tardo pomeriggio, quando verranno poi premiati solisti e piccoli gruppi. Le orchestre e i cori avranno invece due giorni di prove ed esibizioni (giovedì 10 e venerdì 11) nella Chiesa di San Francesco che, stasera (10 maggio), alle ore 21.15, ospiterà anche il concerto del ventennale con l’Orchestra giovanile regionale delle scuole dell’Umbria “Nicola Rossi”, diretta da Giovanni Sannipoli, con la straordinaria partecipazione come solista del clarinettista Gabriele Mirabassi.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *