CALCIO: Bacchetta elogia l’impresa del Trestina e fa un augurio di pronta risalita all’Mdl Sansecondo

Si salva il Trestina, retrocede in Prima  l’Mdl Sansecondo. Queste sono le prime sentenze che riguardano le squadre del comune tifernate, aggiungendo l Fc Castello che da due domeniche ha conquistato la Prima categoria. Ora non resta che aspettare lo spareggio del San Lorenzo Lerchi di domenica per capire quante squadre del nostro comune parteciperanno al  prossimo anno alla Prima categoria, aggiungendosi così di fatto a Promano e Cerbara.  Quindi un plauso al Trestina che con la retrocessione del Sansepolcro è la squadra regina dell’intera vallata e si appresterà ad affrontare un altro campionato di Serie D.   “Il campionato di calcio si è da poco concluso con un importante risultato dello Sporting Club Trestina che ha confermato la sua presenza in serie D. Rivolgiamo i più sentiti complimenti alla società bianconera, in particolare al Presidente, Leonardo Bambini che ha compiuto un altro miracolo, garantendo per una stagione la permanenza in un campionato prestigioso come quello di serie D, che, per un paese di tremila abitanti, rappresenta un vero e proprio primato nazionale. Colgo questa occasione inoltre per fare altrettanti complimenti ad Aldo Spapperi, appassionato sportivo che ha messo impegno, dedizione ed entusiasmo nella gestione della Mdl-Sansecondo a cui non hanno arriso i risultati sportivi, ma riteniamo che Spapperi vada ringraziato per la passione che mette e speriamo continuerà a mettere in ambito sportivo. Vorrei infine lanciare un messaggio chiaro. Città di Castello, prendendo esempio dal Trestina calcio deve ritrovare una unità di intenti per costruire una società e una squadra all’altezza della sua gloriosa storia. Non ci servono ballerine da avanspettacolo ma dirigenti appassionati di calcio che lavorino per Città di Castello e si impegnino per costruire un grande progetto al quale l’amministrazione comunale darà il suo fattivo sostegno”. E’ quanto dichiarato dal sindaco, Luciano Bacchetta, in merito ai campionati di calcio che si sono conclusi domenica scorsa.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *