PRESIDENTE DELLA ASSOGRAFICA in visita agli stabilimenti della Si.Cart

Ha fatto tappa anche a San Giustino, esattamente nello stabilimento Si. Cart. alla Dogana, la visita in Altotevere Umbro del presidente nazionale di Assografica, Pietro Lironi. Accompagnato dai titolari – la famiglia Cesari – e dal primo cittadino Paolo Fratini, Lironi ha potuto toccare con mano una delle realtà cartotecniche più importanti con sede nel territorio sangiustinese. Erano presenti all’incontro anche i vertici sia locali che regionali di Confindustria, a cui Assografica fa capo. “L’impressione ricavata è stata ottima – ha commentato il dottor Lironi – perché ho visto delle aziende dinamiche e con tanta voglia di crescere, che hanno superato il momento di difficoltà e di crisi in maniera molto reattiva. Sono riuscite a diversificare e a fare prodotti assolutamente competitivi, sviluppando allo stesso tempo questa logica di rete d’impresa e di sinergie fra piccole e medie imprese per poter completare il ciclo di produzione, facendo così dei prodotti molto particolari e sfruttando il fatto che alcune realtà si siano specializzate nella stampa e altre nell’accoppiamento o nella fustella; altre aziende, poi, si sono indirizzate pure nell’enorme varietà dei fine linea. Ho avuto modo di vedere anche delle realtà digitali veramente competitive e fantasiose, con una voglia di crescita spaventosa”. Il sindaco di San Giustino, Paolo Fratini, ha colto l’occasione per parlare pure del territorio con i vertici nazioni di Assografica e Confindustria, consegnando loro anche un piccolo omaggio. “Nonostante anni pesanti e di crisi – ha rimarcato il primo cittadino – le nostre imprese hanno retto il colpo e fa molto piacere constatare come il presidente Lironi abbia apprezzato questo aspetto. Questo settore è un po’ la tradizione del territorio: sono felice che abbia scelto di visitare le nostre imprese”. Sono stati poi i fratelli Marcello e Maurizio Cesari, titolari della Si. Cart, a illustrare l’attività della loro azienda (che conta una trentina di dipendenti) per terminare con la visita allo stabilimento di via Toscana. “E’ stato gratificante, per noi, aver ricevuto la visita del presidente Lironi – hanno affermano i fratelli Cesari – e speriamo che dal colloquio avuto possano emergere sviluppi positivi, perché nel settore cartotecnico molta strada c’è ancora da fare”.

 

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *