UOMO SALVATO DALL’USO TEMPESTIVO DEL DEFIBRILLATORE. Il plauso dell’assessore

Colpito da un malore e salvato dal tempestivo intervento di alcuni cittadini e dalle strumentazioni di emergenza poste nelle vicinanze. A Sansepolcro, nel fine settimana appena trascorso, un uomo di 92 anni in arresto cardiaco è stato salvato grazie alla velocità del soccorso, all’uso del defibrillatore e alla professionalità dei sanitari. “Questa è la comunità che funziona, e della quale dobbiamo essere orgogliosi – è il commento dell’assessore biturgense alla Sanità Paola Vannini – Siamo felici di poter commentare un lieto episodio frutto di una efficiente catena di soccorso messa in moto dagli stessi cittadini con l’utilizzo immediato, e soprattutto corretto, del DAE presente in zona. Un’azione fondamentale che ha permesso di guadagnare attimi vitali in attesa dell’arrivo dell’auto medica e del successivo ricovero ad Arezzo, dove il paziente è stato assistito con professionalità. Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo risultato.”

L’episodio giunge all’indomani dei corsi informativi di primo soccorso, organizzati dall’amministrazione comunale in collaborazione con Misericordia e Croce Rossa, che hanno permesso a Sansepolcro di diventare ‘Comune Cardioprotetto’: “Queste storie a lieto fine – aggiunge Vannini – sottolineano l’importanza dei corsi di formazione e della diffusione dei defibrillatori sul territorio, tematiche sulle quali stiamo lavorando con impegno e sensibilità. In situazioni come queste, sapere cosa fare risulta assolutamente fondamentale. Al termine delle operazioni, il Responsabile del 118 si è complimentato con le persone intervenute nell’emergenza: questo deve essere motivo di orgoglio per tutti, oltre che un incentivo alla costante preparazione dei cittadini. Ad oggi la nostra città può contare su 20 DAE esterni installati nei pressi di scuole, impianti sportivi, locali e in tutti i principali punti di ritrovo. L’elenco completo dei defibrillatori disponibili con indirizzo e coordinate Gps è stato comunicato dai nostri uffici al 118. La mappa è consultabile dai cittadini sulla home del sito web del Comune assieme alle farmacie di turno.”

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *