I NUOTATOTI TIFERNATI raccolgono fondi per l’oratorio

I Nuotatori Tifernati Polisport e il C.N.A.T.’99 hanno provveduto, nel pomeriggio del 12 marzo u.s., a consegnare formalmente parte dei fondi raccolti durante la “24ORE DI FINE ANNO”, maratona natatoria organizzata dalle due società con il patrocinio del Comune di Città di Castello, Polisport e So.Ge.Pu., ai responsabili dell’Oratorio San Giovanni Bosco, illustre associazione di volontariato che ormai da decenni opera nel centro della nostra città, rappresentando un punto di riferimento importante per ragazzi, giovani e adulti.
La piccola cerimonia di donazione, si è svolta alla presenza del Vescovo Domenico Cancian, che ha sottolineato l’impegno dell’istituzione nel campo educativo e sociale, dell’Assessore Massimo Massetti, del Presidente Polisport Angelo Monaldi, del Presidente So.Ge.Pu. Cristian Goracci e del Direttore Tecnico degli Impianti natatori Marcello Stinchi.
Per i Nuotatori Tifernati, in rappresentanza anche dei Dirigenti del C.N.A.T ’99 Massimo Giovagnini e Federico Cavargini, era presente il Presidente Valentino Cerrotti il quale ha consegnato al personale direttivo dell’Oratorio presieduto da Cristina Tirimagni e alla presenza dei numerosi volontari e tantissimi ragazzi, la somma di 1000 euro.
Come noto, le rimanenti donazioni saranno utilizzate interamente per l’acquisto di due test per la diagnosi precoce del daltonismo nei bambini e per un macchinario per le analisi delle urine da consegnare, appena le formalità del caso lo consentiranno, al Reparto di Medicina dello Sport del locale Ospedale.
A tutti coloro che hanno organizzato e portato a termine questa bella iniziativa a favore della collettività, vanno i più sentiti ringraziamenti della Presidente, del Direttivo e dei volontari dell’Oratorio, oltre naturalmente a quelli dei tanti ragazzi che lo frequentano.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *