Calcio: gara sospesa con intervento di carabinieri e polizia

Al gol del Trestina del 2/1 si scatena il parapiglia e la gara viene sospesa tra spintoni urla e qualche cazzotto di troppo. A contorno: genitori e dirigenti attaccati alle reti di protezione e con la Polizia ed i carabinieri a cercare di calmare gli animi. Il fatto che amplifica il tutto è che la gara era valevole per il campionato di categoria Allievi tra la squadra del Trestina e quella del Collepieve, giocata a Sansecondo, allo stadio Mancini. L arbitro visto lo sconquasso ha deciso , pensiamo, di chiuderla con sette minuti di anticipo. Come detto nel frattempo qualcuno ha pensato bene di chiamare le forze dell’ ordine per garantire perlomeno il deflusso tranquillo dei ragazzini e dell arbitro dagli spogliatoi.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *