UMBERTIDE CAPITALE della danza

Umbertide torna ad essere capoluogo della danza: la regina della arti farà tappa in Val Tiberina dove per ben due week-end (4- 5 e 11-12 novembre) avrà luogo una serie di iniziative dedicate all’arte coreutica.L’evento è realizzato dall’Associazione Culturale OPLAS / Centro Regionale della Danza Umbria; l’appuntamento principale è senza dubbio la XXIII Rassegna umbra Scuole di danza che riunirà sul palcoscenico del Teatro Domenico Bruni ben 20 scuole provenienti da tutto il centro Italia.
Altre iniziative collaterali sono le Incursioni di Danza Contemporanea presso il Museo di Santa Croce (luogo magico che accoglie preziose opere del Signorelli e del Pomarancio), dove avrà luogo lo spettacolo “Nounderstanding” della coreografa Sara Marinelli, ed il Contemporary Dance Training Program con workshop di danza contemporanea realizzati al Teatro dei Riuniti, maestri ospiti i direttori delle compagnie di danza Egri-Bianco (Piemonte) e Megakles Ballet (Sicilia).Tutto ciò sarà arricchito da visite guidate al centro storico di Umbertide alla scoperta dei tesori del piccolo borgo antico incastonato fra le colline e il Tevere.Proprio in virtù di queste iniziative realizzate allo scopo di ravvivare l’attenzione verso il centro storico – dove sono attive più di 30 attività commerciali – questi appuntamenti hanno ricevuto il sostegno del Comune di Umbertide nell’ambito del progetto “Expo in centro storico”, con il contributo economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.Gli altri partner istituzionali sono il MiBACT, la Regione Umbria, il Museo di Santa Croce (Sistema Museo) e il Teatro Stabile dell’Umbria (Umbria in Danza).Per maggiori informazioni basterà visitare il sito ufficiale www.improntedidanza.eu.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *