MOSTRA FOTOGRAFICA: “Corpo e materia”

Deborah Coli -Verrà inaugurata sabato 14 ottobre alle ore 17 alla Rocca – Centro per l’arte contemporanea la mostra “Corpo e materia: pittura e fotografia” a cura di Leonardo Nobili. Al taglio del nastro interverranno la performer danzatrice Caterina Genta e Marco Schiavoni che proporrà architetture sonore live in collaborazione con Oplas – Centro regionale della danza Umbria.
L’esposizione e costituita da tre lavori distinti, Fotografia/Pittura/Fotografia, ma che hanno in comune l’indagine, la ricerca e l’interpretazione del corpo, tre punti di vista diversi che dialogano con gli spazi delle sale espositive della Rocca di Umbertide.
Il lavoro di Deborah Coli non è semplice rappresentazione, ma comunicazione di uno stato interiore, che rappresenta l’altra faccia della lucidità razionale, quella dell’immaginazione. Nei suoi dipinti i corpi premono sulla materia, fino a dissolversi nello spazio circostante. La luce diventa protagonista, con l’effetto di ottenere una tridimensionalità quasi scultorea, tra la realtà e il sogno.
Florindo Rilli fotografo, trae la propria forza creativa dal nudo che si esprime attraverso l’armonia delle forme, nelle sue composizioni, dove tutto viene per così dire “scenografato”, come in certe creazioni surrealiste o preraffaellite.
Mentre Riccardo Vezzosi fotografo di Firenze di fama nazionale inizia la sua ricerca nel campo della ritrattistica approdando successivamente al Bondage classico. Ispirato dal grande John Willie reinterpreta questa forma d’arte in chiave personale.
La mostra è visitabile fino al 26 novembre tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 18,30.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *