FORTUNA L’ATLETICA. Buoni risultati per due tifernati

faloci-massetti“Sono i prestigiosi risultati dell’ultimo periodo a dire che l’atletica tifernate è tornata ai fasti di una tradizione da sempre importante nella nostra città, grazie a rappresentanti espressione di generazioni diverse, che, con la continuità di prestazioni importanti, si fanno onore a livello nazionale e danno prestigio all’intera comunità di Città di Castello”. L’assessore allo Sport Massimo Massetti saluta con soddisfazione la medaglia d’oro vinta dal discobolo tifernate Giovanni Faloci nella finale nazionale dei campionati di società disputatisi recentemente a Ravenna e la medaglia di bronzo ottenuta la scorsa settimana nel lancio del martello dal giovanissimo Gregorio Giorgis ai Campionati Italiani Cadetti che si sono svolti a Cles. “Due fiori all’occhiello dell’Atletica Libertas di Città di Castello del presidente Ugo Tanzi – sottolinea Massetti – che dimostrano una volta di più la serietà e la passione con la quale questo sodalizio lavora da oltre 30 anni con i propri tecnici per far crescere i giovani tifernati che si avvicinano a discipline spettacolari e cariche di fascino come sono quelle della tradizione olimpica”. Davvero straordinaria la prestazione del giovanissimo Giorgis ai Campionati Nazionali, perché con la misura di 57 metri e 65 centimetri, che gli è valsa il terzo posto assoluto, ha stabilito anche il nuovo record regionale nel lancio del martello, imponendosi di diritto come uno degli atleti più promettenti dell’intero panorama umbro. Abituato, invece, a primeggiare Faloci, vice campione italiano di lancio del disco cresciuto nell’Atletica Libertas e ora in forza alle Fiamme Gialle, che ha gareggiato per l’Avis Macerata, da molti anni società sportiva amica di quella tifernate, e con la misura di 54 metri e 45 centimetri si è imposto sugli avversari e anche sulle precarie condizioni meteorologiche che hanno condizionato la manifestazione.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *