ARRESTI PER USURA

Carcere per il marito, domiciliari per la moglie accusati entrambi di estorsione. La vicenda si è svolta a Città di Castello e ad operare è stata la Guardia di Finanza che ha seguito le indagini che hanno portato ad arrestare la coppia colpevole di avere prestato soldi ad un impresario edile e di avere applicato tassi considerati da usura. La vicenda è andata avanti per anni sino a che l’impresario non ha deciso di denunciare il fatto. Le indagini hanno così portato all’arresto dei due coniugi.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *