La Gherardi Svi vince l’amichevole tra le mura amiche contro Potenza
Picena con un netto 3-0. Andrea Radici inizia il primo set con il
sestetto titolare, si assiste perciò al rientro di Rosalba e Visentin
e alla prima volta di Fromm e Van Walle tra le mura amiche. Van Walle
si fa subito vedere con un attacco e due battute punto (3-0), gli
ospiti rimontano e pareggiano a quota 4. Dopo un vantaggio ospite
(8-9), la Gherardi Svi torna avanti con Van Walle e un attacco out dei
marchigiani (10-9). La battuta di Piano e il muro di Visentin regalano
due lunghezze ai tifernati (15-13), il set sembra segnato ma un
sussulto ospite firmato da Muzio rimette in parità la contesa (21-21).
L’ace di Fromm chiude la frazione sul 26-24.
Dopo il primo set coach Radici toglie Visentin e Rosalba, ancora non
al meglio, e li sostituisce con i giovani Grasso e Carminati, dato che
anche Massari è indisponibile. Subito Van Walle spara tre ace (come
nel primo set), Braga e Fromm murano ed è 7-4. Mercorio non ci sta
(7-6), nemmeno Van Walle che mette a terra il 9-6, imitato da Grasso
in battuta e Braga (11-6). Il turno in battuta di Grasso devasta la
ricezione della B Chem (15-6), poi Muzio spara out il 16-7. La
Gherardi Svi è in completo controllo del set (19-9) con Franceschini
che rileva Piano. Carminati piazza la battuta del 23-13, Van Walle
non sbaglia lo slash del 2-0 (25-14).
Nel terzo set le due squadre iniziano con qualche difficoltà in
ricezione e con un certo equlibrio (6-6), rotto dall’ace di Fromm e
dal punto di Carminati (8-6). Van Walle continua a martellare dalla
battuta (11-8), il tedesco e Piano murano Muzio (13-9) poi Della Corte
spara fuori due attacchi ed è 15-10 per la Gherardi Svi. Il set è
praticamente finito sul 21-13 e con esso la partita.
Qualche automatismo è ovviamente da sistemare perchè la squadra si
allena al completo solo da una settimana ma c’è soddisfazione p

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *