SERIE D : Il Perugia è promosso, ma la vera sorpresa è il Sansepolcro

di Gabrio Possenti

Il Perugia rispetta quello che tutti si aspettavano da Lei: la vittoria del campionato. Il ritorno tra i professionisti del Grifo si materializza dopo la giornata di oggi: vittoria interna anche se “sudata” con il Castel Rigone per 3-2 (vantaggio ospite per 2-0 poi doppietta di Bartolini e goal promozione di Corallo) mentre l’altra inseguitrice.. il Todi perdeva 3-2 a Deruta, i ragazzi – nuovamente di Schenardi – si tirano nuovamente fuori dalla retrocessione diretta superando I giocatori di Luzi 3-2 (rete della vittoria dell’ex Sansepolcro Passeri).

Spettacolo e messa di reti oggi in Alta Valle del Tevere, al “Buitoni” ed al “Bernicchi” finisce 3-2, in casa bianconera i locali battono 3-2 la Pontevecchio, primo tempo dominato grazie ai bei centri di Gorini, Ferri Marini ed Esoussy dai locali che nella ripresa patiscono il caldo e subiscono il ritorno degli ospiti certificato da Regnicoli e Filosi… a C. di Castello i biancorossi rimaneggiati e con in porta il fuori quota  Garofano riescono ad andar sotto 3-0 contro gli ospiti della Sestese  e solo nel finale di gara accorciano con Zanchi e Marinelli… da oggi Sansepolcro 3° in classifica.

L’ultima piazza dei play off è occupata dalla Pianese che con la doppietta di Cubillas torna dopo  il pareggio locale (doppietta di Cipolla) da Borgo San Lorenzo con 1 punto.

Oltre a quelli di Deruta e  Sestese, ottimi sono stati gli exploit in fondo alla classifica di Montevarchi ed Orvietana: gli aretini battono al “Brilliperi” 2-1 la Voluntas Spoleto (doppietta di De Rosa) mentre gli umbri vanno addirittura a vincere sul campo del Monteriggioni (ultima in classifica) 1-0 con il centro di Pepe.

L’Atletico Arezzo effettua una nuova prova di forza andando a vincere 2-0 a Scandicci con le reti di Raso e Terzi, mentre finisce 1-1  Sporting terni-Civita Castellana (Scappito e Berardi).

 

Share
Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *