SERIE D: STRATOSFERICO GROUP

di Gabrio Possenti

Il Perugia  allunga in vetta dopo aver disputato unitamente agli ospiti del Deruta una gara bella e piena di emozioni oltre che di reti, alla fine 3-2 per i ragazzi di Battistini grazie al rigore di Marri… agli ospiti non è servita la doppietta di Maiella (una rete su rigore); si fermano le dirette inseguitrici, tutte e due battute in casa, il Todi dal Group Castello per 3-1 (De Rosa e Varchetta aprono e chiudono, nel mezzo il rigore del “tuderte” Gammaidoni per gli ospiti e rete diTarpani per i ragazzi di Luzzi); il Castel Rigone continua nella sua involuzione e soprattutto non aiuta le “cugine” di bassa classifica facendosi infilare due volte da Spada dello Scandicci, per i locali c’era stato il vantaggio di Tranchitella.

L’Alta Valle del Tevere sorride anche dalla riva bianconera grazie alla netta vittoria (sotto il punto di vista del gioco) del Sansepolcro al comunale di Spoleto: i ragazzi di Mezzanotti oggi in tribuna per squalifica con il suo secondo Falcinelli e con in panca l’allenatore Giacomo Del bene vincono grazie al rigore di Esussy, fallisce tantissime altre occasioni e soprattutto sempre  con Esussy un altro rigore.

In ottica salvezza, grandi risultati esterni di Monteriggioni e Fortis J che vincono in trasferta rispettivamente 2-1 con la Pianese e 1-0 a Montevarchi.

Se il Montevarchi continua nella sua caduta libera verso il baratro, l’Orvietana prende una bella “boccata d’ossigeno” battendo una diretta avversaria nella zona play out. Oggi al “Muzzi” la rete di  Ingrosso affossa la Sestese.

Chi si porta a soli due ponti dalla zona “salvezza” è l’Atletico Arezzo che alla pari della prossima avversaria Perugina (si giocherà al Curi) vince tra le mura amiche 3-2 con il Civita Castellana (Raso, Sanguinetti e Pecorari per gli amaranto).

Infine 0-0 nel derby Pontevecchio-Sporting Terni.

Share
Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *