Serie D: Come i gatti neri per l’Arezzo le altotiberine. Dopo il Borgo, passa anche il Group

di Gabrio Possenti

Poco cambia dopo la giornata di oggi in vetta: il Todi vince di misura sullo Scandicci grazie al solito Peronullo; il Perugia surclassa il Montevarchi per 4-1 ma soprattutto la capolista Castel Rigone rifila 4 goal al Deruta sempre più in crisi (doppietta di Tranchitella).

Bella la prestazione della Volutas Spoleto che vince 1-0 grazie ad Esposito sulla Fortis ma la partita ha messo in mostra soprattutto le prodezze del portiere ospite.

Sul neutro si Senigallia e di fronte a “nessuno” (partita a porte chiuse), l’Atletico Arezzo si illude  nel primo tempo andando in vantaggio con Sanguinetti ma nella ripresa la truppa di Valori ribalta il tutto chiudendo avanti 2-1 grazie a Marinelli e Valori.

Il Sansepolcro torna dalla nebbiosa Piancastagnaio (il secondo tempo è iniziato con 15” di ritardo) con un buon punto, i ragazzi di Mezzanotti vanno in vantaggio con il rigore di Essussi ma subiscono subito il pareggio di Biagini ed addirittura vanno sotto ad inizio ripresa subendo il goal di Del Giusto … poi dalle nebbie arriva il pareggio di Ferri Marini.

Lacrimini, Vitali e Fiorucci consegnano la vittoria alla Pontevecchio sul fanalino di coda Monteriggioni.

Finiscono 0-0 le gare:  Orvietana-Sporting Terni e  Sestese – Civita Castellana.

Share
Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *