Pallavolo: E’ corta la trasferta della Gherardi: si gioca a Bracciano

La seconda trasferta per la GHERARDI CARTOEDIT SVI è una di quelle più corte. Si va a Bracciano per incontrare il Club Italia Aeronautica Militare Roma, la squadra di giovani talenti della pallavolo, iscritta d’ufficio alla A2 dalla Fipav. Il progetto iniziato negli scorsi anni per coltivare giovani virgulti e dare loro la possibilità di crescere e confrontarsi ad alto livello. La squadra allenata da Gigi Schiavon, un ottimo costruttore di giocatori, può anche contare su giocatori navigati per la A2 come il più vecchio giocatore del campionato, l’alzatore Michele De Giorgi, come il martello Kristian Lirutti e il centrale, ex MRoma, Daniele Postiglioni. Nelle prime due giornate il Club Italia ha rimediato due sconfitte, entrambe per 3-0, contro Marcegaglia Ravenna e Canadiens Mantova. Coach Radici tiene alta la guardia e spera in un’ulteriore crescita della sua squadra:”La squadra sta bene dal punto di vista fisico e tecnico e questo ci ha permesso di affrontare una settimana intensa di lavoro, a pieno regime. Siamo quindi pronti per la terza di campionato, la nostra seconda trasferta, consci che la partita è per noi un’opportunità di crescere sul piano del gioco. E’ anche una sfida interessante, contro una squadra fisicamente molto forte che andiamo ad affrontare con la giusta umiltà. Il gruppo del Club Italia è pieno di potenziali campioni con in più tre giocatori esperti, di categoria, come De Giorgi, Lirutti e Postiglioni. Il sestetto di Schiavon ha grande forza fisica soprattutto nei laterali e dovremo lavorare sulle loro difficoltà e sulle lacune legate all’esperienza”. L’umore della squadra è buono come testimoniano le parole del capitano, Simone Rosalba:”Stiamo abbastanza bene anche se, ovviamente, non siamo ancora tutti al meglio ma in questa fase è normale che ci sia qualcuno con qualche acciacco”. Il “Ros” parla anche dell’equilibrio che regna nel campionato:”E’ più livellato rispetto allo scorso anno, quando c’erano due o tre squadre più forti delle altre. Ora sono tutte di buon livello e tutti possono battere tutti. Sarà una A2 senz’altro più divertente per tutti, soprattutto per il pubblico che vedrà un alto livello di gioco in molte partite”.

Così in campo (Vigna di Valle, ore 18, arbitri Davide Prati di Albuzzano e Giulio Astengo di Milano)

GHERARDI CARTOEDIT SVI: Orduna-Nemec, Rosalba-Vedovotto, Bortolozzo-Ravellino, Rossini (L). A disp.: Marini, Marino, Di Benedetto, Lipparini, Benedetti, Del Castello. All. Radici.

Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *